La Villa Comunale e il Chiostro di San Francesco

Da Piazza Sant’Antonino si giunge alla villa Comunale, uno dei punti più panoramici della città.

La villa è stata realizza tra gli anni 1877 e 1879 e sorge negli orti dei frati francescani a picco sul mare.

San Francesco, Sorrento villa comunaleLuogo ideale per una passeggiata, la villa dispone di alberi secolari, dove riposarsi durante il periodo estivo e godere della piacevole brezza che vi soffia.

Dalla villa c’è una discesa a mare, che consente di raggiungere Marina Piccola con una passeggiata piacevole, o più comodamente utilizzando l’ascensore.

Accanto alla villa Comunale sorge il suggestivo Chiostro di San Francesco, luogo in cui vengono celebrati molti eventi musicali delle città e allo stesso tempo molte cerimonie nuziali. Il chiostro di base trecentesca/quattrocentesca si compone di diversi stili, in quanto è stato restaurato più volte nel corso degli anni.

Il piano terra si caratterizza per il porticato di colonne ed archi di tufo che formano delle bifore con lunetta e dai capitelli in cui è inciso il marchio della varie famiglie che nelle varie epoche ne hanno finanziato il restauro.

Ad esempio sui capitelli del lato settentrionale è impresso lo stemma della famiglia Sersale mentre su quelli del lato orientale e meridionale ci sono dei motivi vegetali che si rifanno all’influsso dell’arte bizantina.